in

Al via il nuovo anno del CENTRO STUDI ACTING di LUCILLA LUPAIOLI

Una foto di scena di "Angeli", spettacolo di fine anno del Centro Studi Acting andato in scena a giugno 2018.
Una foto di scena di "Angeli", spettacolo di fine anno del Centro Studi Acting andato in scena a giugno 2018.

Sabato 20 ottobre si terrà l’open day per l’ammissione all’A.A. 2018/2019 del Centro Studi Acting, scuola di formazione triennale per attori e registi. La giornata di pratica scenica si svolgerà con la guida di tutti gli insegnanti, che proporranno esercitazioni di gruppo e individuali di Acting (Lucilla Lupaioli), Voce (Valeria Benedetti Michelangeli), Movimento (Alberto Bellandi), Canto (Emira Dervinyte), Acting Yoga (Giovanna Muschietti) e Dizione (Alessandro Di Marco).

Sono 20 le ore settimanali di lezione tra Acting, Movimento Scenico, Analisi del testo, Dizione, Voce, Drammaturgia, Canto, Storia del Teatro. A esse si aggiungono workshop di Danza, Feldenkrais, Scrittura Scenica, scambi culturali con altre associazioni, progetti di studio, letture, eventi, uscite teatrali e lezioni extrascolastiche. Il Centro Studi Acting dal 2007 è una struttura consolidata di formazione attoriale che ha visto uscire attori e registi che si stanno affermando nel cinema e nel teatro. L’accademia vanta insegnanti di grande esperienza.

Il Centro Studi Acting dal 2007 è una struttura consolidata di formazione attoriale che ha visto uscire attori e registi che si stanno affermando nel cinema e nel teatro.

Riparte anche il consueto appuntamento con l’Allenamento di Ottobre: cinque lunedì per riconnettersi alla pratica scenica. Il corso offre i mezzi per riprendere dimestichezza con la recitazione e riattivare la creatività dopo la pausa estiva. Concluso questo primo ciclo, a partire da lunedì 5 novembre, prenderà il via il nuovo Lab Under 30 per attori fra i 20 e i 30/35 anni. Sarà un libero container di esercitazioni sceniche, uno spazio di allenamento, approfondimento, gioco e sperimentazione che si concluderà a luglio con uno spettacolo.

Lucilla Lupaioli, direttrice artistica del Centro Studi Acting, ha una metodologia tutta sua di insegnamento. La crescita dell’attore risulta costellata di esperienze fisiche, sensoriali ed emotive. L’obiettivo è di risvegliare nell’allievo autonomia riflessiva e creativa. Immaginare spazi per l’indipendenza e la libertà artistica ed espressiva degli allievi è un importante target del suo lavoro. Le difficoltà artistiche sono di fatto blocchi personali: liberare le tensioni psicofisiche crea lo spazio per l’espressività. La sua formazione e la sua ricerca, pur partendo dagli insegnamenti di Stanislavskij, sono il frutto di studi che si sono spinti verso diverse forme di acting. Lavora in favore di un teatro vivo e aperto alla trasformazione ascoltando attentamente le proposte degli allievi.

2017:2018 sfide creative

CENTRO STUDI ACTING scuola di formazione e allenamento alle arti sceniche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *